03.DVD – IL VIAGGIO DEL FIUME RUBATO

10,00

 

DURATA 50’ + 35’ CONTENUTI EXTRA (2015)
Documentario
Lingua: ITALIANO

La storia di uno spettacolo, di un viaggio, di una lotta: attrezzatura sul carrello, bagagli in spalla e via sui treni regionali per restituire a tutti una storia di tutti, il caso ACNA, la resistenza durata un secolo contro la fabbrica della morte, la narrazione di Andrea Pierdicca “Il Racconto del Fiume Rubato” che, accompagnato dalla chitarra inedita di Federico Canibus, racconta liberamente i passi salienti di “Cent’anni di veleno”, il capolavoro di Alessandro Hellmann, una lotta sul piano ambientale, della salute, della vita.

99 date dello spettacolo replicato ovunque in tutta Italia (spiagge, rifugi di montagna, piazze, parchi, centri sociali, chiese sconsacrate, circoli, biblioteche, cascine, gelaterie) condensate in una settimana di riprese, viaggi, incontri, rappresentazioni, interviste, un anno di montaggio, l’emozionante sintesi di quasi un’ora per vivere nell’intimità ciò che questa esperienza dona e ci ha donato.

Di Diego Scarponi
Con Andrea Pierdicca e Federico Canibus
Luci di Federico Canibus
Musiche di Kata
Sound design Paolo Piccardo
Supporto al montaggio Silvia Caracciolo e Lorenzo Martellacci
Illustrazione e grafica Alex Raso
Prodotto da Gargagnànfilm con Ass. Cult. Geronimo Carbonò
2015

Categoria:

Descrizione

E’ l’umile e magica narrazione del cantastorie Andrea Pierdicca che racconta liberamente i passi salienti del capolavoro di Alessandro Hellmann “Cent’anni di veleno – il caso ACNA, l’ultima guerra civile italiana”, accompagnato dalla chitarra inedita di Federico Canibus.

La Resistenza durata un secolo, gente comune, persone che hanno reagito, contadini, sindacalisti, poi le masse in movimento, il popolo in azione, conflitti tra contadini e operai, interessi e convenienze politiche, la guerra contro il mostro, un crescendo di tensione dalla fine dell’Ottocento al gennaio 1999, la chiusura della “fabbrica della morte”. Una lotta sul piano ambientale, della salute, della vita; una guerra come esempio di tutte le guerre attuali (movimento NO TAV, NO al Ponte sullo Stretto, al Terzo Valico, alla Gronda autostradale, API, inceneritori, nucleare, Tirreno Power, Cokitalia, centrali a carbone, piattaforma Maersk, MOSE, rigassificatore, bitumifici, cementifici, Stoppani, acciaierie, ecc…).

Quando la verità dei fatti non viene condivisa si crea il terreno per “l’indifferenza… l’ignoranza… la paura… la carriera… il silenzio…”.

Conoscere aiuta a trovare il coraggio di cambiare giorno per giorno.

L’indifferenza e il cinismo hanno rotto i coglioni, questa storia lascia l’amaro in bocca ma il cuore pulito, alimenta la fiducia nel buon fine di ogni gesto antagonista.

Andrea Pierdicca  Federico Canibus

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “03.DVD – IL VIAGGIO DEL FIUME RUBATO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *