Sed nomini tuo

  Osimo – Ancona, 10 Ottobre 2015

Lorenzo e Caterina sono genitori di tre figli e agricoltori biologici conosciuti come azienda agricola Madonna delle Api.

Il nostro incontro avviene il 10 ottobre sotti i portici del Foro Boario, a Osimo, per il mercato di Genuino Clandestino e della rete SemInterrati. Tutti sono piuttosto indifferenti alla pioggia incessante che a noi ci ha inzuppati inverosimilmente e tra produttori e visitatori il luogo è animato e pieno.
C’è chi vende ortaggi e chi prodotti trasformati come formaggi, conserve, liquori e saponi. Questi mercati, oltre ad essere piccoli centri di economia diretta e autogestita, sono focolai vivaci di rapporti sociali, occasioni in cui fare la spesa può diventare il pretesto per condividere molto altro.

Lorenzo racconta dei suoi campi con la naturalezza che si riserva a ciò che si conosce da tempo, quasi fossero vecchi compagni di vita, oltre che di lavoro. Il tono poi diventa entusiasta quando raggiungiamo le capre, animali divenuti mitici per la stranezza che portano in testa (e che ci riserviamo di svelarvi più avanti..!). Quando domandiamo del suo inserirsi tra Terra e Cielo, come essere umano e contadino, c’è stupore e infine fervore. E quella profonda onestà del tirare nel campo il proprio datore di lavoro lascia il segno.

Viaggio Tra Terra e Cielo prosegue nei prossimi giorni alla volta di Macerata e Sant’Elpidio Morico. Per le piccole chicche live dal Viaggio c’è la nostra pagina Facebook. Vi aspettiamo lì con qualche commento!