Monte di Capenardo

  Capenardo – Genova, 4 Ottobre 2015

La mattina del 29 settembre abbiamo lasciato Rocca Grimalda (AL) per raggiungere a Davagna (GE), la Cooperativa Agricola Monte di Capenardo: un allevamento di bovini razza Limousine certificato biologico. Stefano è tra i soci della Cooperativa e ci accoglie sulla cima del Monte, accompagnandoci subito nel primo appezzamento dei 200 ettari di pascolo a disposizione delle vacche e dei tori. Il vento forte rende piuttosto surreale la prima chiacchierata con Stefano ma ci spinge ad entrare rapidamente nel vivo dell’intervista. Decidendo di spostarci fino ai pascoli più alti raggiungiamo i 1000mt discorrendo di normative e certificazioni del biologico, di organizzazione del lavoro e intralci burocratici.

Non è la prima volta che l’aspetto normativo emerge dalle conversazioni lungo il Viaggio Tra Terra e Cielo e le osservazioni in merito sono spesso acutamente critiche. Quasi che al piccolo contadino venisse tirata la zappa sui piedi…